EXSTO si espande in Italia

EXSTO, un’azienda indipendente dal 2009, con sede a Romans (200 dipendenti e con un fatturato di 30 milioni) e specializzata nella colata per gravità e stampaggio ad iniezione di polimeri di parti industriali (uretano, poliammidi …), continua la sua espansione internazionale.

Dopo Gran Bretagna, Brasile, Germania e più recentemente gli Stati Uniti, EXSTO si è spostata in Italia con l’acquisizione di Tecnotec, una società con sede nei pressi di Torino.

Questo ultimo investimento di una società che produce articoli in uretano e gomma per il mercato delle miniere e cave valorizza la diversità delle attività industriali di EXSTO.

“Questa acquisizione offre diversi obiettivi strategici per l’azienda”, rivela Christophe TORRES, presidente di EXSTO.

“E non solo permetterà EXSTO di essere rappresentato in Italia, dove siamo stati quasi assenti, ma anche per accedere a una nuova tecnologia e di nuovi mercati aggiungendoli così alla nostra gamma di prodotti offerti.

Lo sviluppo commerciale di questa nuova gamma avverrà prima in Francia e poi negli altri paesi in cui EXSTO è insediata.

Infine, questa acquisizione è il risultato diretto della politica di espansione che EXSTO intende rafforzare, permettendo così alla società di superare i 50 milioni di euro di fatturato entro i prossimi cinque anni “.