Vai al contenuto
Cerca
Close this search box.

Proprietà del poliuretano

Polimero uretanico

Il poliuretano è un materiale plastico molto versatile che possiede una vasta gamma di proprietà meccaniche. In particolare, il poliuretano combina straordinarie proprietà di elasticità in un ampio intervallo di temperature di impiego, ha un’ottima resistenza alla lacerazione, abrasione, elevata resistenza a sollecitazioni dinamiche, bassa deformazione permanente e buona resistenza chimica ad olii, grassi e solventi. Tuttavia, il poliuretano ha una bassa resistenza al rotolamento e, se utilizzato in condizioni di alta velocità e di carico elevato, può generare poca isteresi.

Come sceglie il poliuretano più adatto alla tua applicazione?

I fenomeni di applicazioni interdipendenti sul poliuretano sono molteplici e possono portarci a consigliarvi l'utilizzo di materiali diversi a seconda del vostro ambiente. In TECNOTEC abbiamo sviluppato 12 tipi di mescole differenti per venire incontro a tutte le esigenze dei nostri clienti. Contattaci ed un esperto ti seguirà nel processo dell’elastomero più adatto alla tua applicazione.

Un esempio?

Temperatura

Umidità

Preparazione
e formulazione

Temperatura

Il poliuretano della tua ruota viene utilizzato in una cella frigorifera? Oppure la tua applicazione trasmette sollecitazioni che portano ad avere alte temperature?

La temperatura di transizione vetrosa (Tg) è una proprietà termica dei materiali polimerici che indica la temperatura alla quale il materiale passa da uno stato di visco-elasticità a uno di fragilità. La Tg dipende dalla temperatura e dalla composizione del materiale e ha luogo entro un intervallo di temperatura più o meno ampio. Esistono vari metodi per determinare la Tg, ognuno dei quali produce valori assoluti differenti che dipendono dalle condizioni dei test. I test dinamici producono valori di temperatura più elevati rispetto ai test statici.

La scelta del materiale è importante, i nostri tecnici potranno comparare le Tg di differenti prodotti, e suggerire quello più indicato alla tua applicazione.

Umidità

La tua rete vagliante è sempre a contatto con l’acqua in un ambiente caldo? La tua ruota viene utilizzata su pavimento bagnato?

Hai mai sentito parlare di idrolisi? L'idrolisi è la rottura chimica di un composto dovuto alla reazione con l'acqua. Non tutti i poliuretani sono resistenti a questo fenomeno chimico che porta ad un rapido degrado della struttura molecolare dell’elastomero.

In TECNOTEC offriamo diverse mescole che combinano un’ottima resistenza all’idrolisi e all’usura. I nostri esperti sapranno consigliarti la soluzione migliore per la tua applicazione. 2

Preparazione e formulazione

Gli elastomeri uretanici sono polimeri sintetizzati attraverso la reazione di polioli e diisocianati. Questi elastomeri possono essere di natura estere o etere, e i diisocianiti più utilizzati sono di origine aromatica (TDI-MDI-NDI). I poliuretani per colata sono prodotti attraverso un processo in cui il polimero viene miscelato con il poliolo o una diammina a basso peso molecolare che funziona come estensore di catena. La reticolazione avviene all’interno di uno stampo in acciaio opportunamente riscaldato a diverse temperature. Una volta reticolato, il materiale viene estratto e riposto all’interno di forni per il trattamento termico. Al raggiungimento della temperatura ambiente, si controllano la durezza e le proprietà del materiale.

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche. Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.

Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi